In alto per conoscere l’orizzonte, domani a Rovato

0

Una serata per chi ama la montagna, per chi ama Erri De Luca, per chi ama le belle letture.
In alto per riconoscere l’orizzonte è il prossimo appuntamento della rassegna "Un libro, per piacere!" del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano.

La voce di Beatrice Faedi e il vibrafono di Stefania Maratti ci accompagneranno in una serata che avrà per protagonista lo scrittore napoletano e le parole da lui dedicate alla montagna. Racconta De Luca: “Per me non è il raggiungimento di qualche traguardo. Non cerco l’infinito, né chissà quale cielo. Semplicemente mi allontano dal suolo e respiro. È un respiro diverso, intenso. Non sono interessato ai grandi orizzonti. Ma godo della meraviglia che la montagna può regalare quando ti ospita. Prima di rientrare: perché «bisogna» rientrare. E bisogna ritrovare la terra sotto i piedi”. Uno degli scrittori contemporanei più amati ci conduce in alto e ci propone una sfida, non per vincere o primeggiare ma “per tornare indietro”.

La serata si svolgerà domani, martedì 12, a Rovato presso la Biblioteca Comunale. Un appuntamento immancabile sia per chi ama e conosce la prosa di Erri De Luca, sia per coloro che, non conoscendo ancora la sua scrittura, cercano uno sguardo profondo e diverso sulla natura.

Il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano ringrazia Cogeme, che anche quest’anno è il main sponsor della rassegna, e tutti gli altri sostenitori che hanno permesso la realizzazione di questa e delle prossime serate: Teletutto, la Cooperativa sociale Il Nucleo, Estral forme d’alluminio estruse, Normalien fonderia pressofusione, Eredi Gnutti Metalli, infine il Ristorante pizzeria Bistrot di Chiari.

Letture a cura di Beatrice Faedi
con Stefania Maratti al vibrafono

ROVATO
Martedì 12 marzo, ore 21.00
Biblioteca Comunale “Cesare Cantù”, corso Bonomelli, 37

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome