Castegnato, cimitero rimarrà chiuso per 12 giorni per le esumazioni

0

Dal 18 marzo al 5 aprile il cimitero di Castegnato resterà chiuso per dodici giorni. Il provvedimento, sancito dall’ordinanza del sindaco Giuseppe Orizio, è finalizzato a consentire le operazioni di esumazione ed estumulazione ordinaria. Due le tipologie di intervento previste: le estumulazioni delle campate 12-13-14-15-45-46-47–48  per scadenza delle concessioni, finalizzate a rendere disponibili nuovi loculi per il fabbisogno della comunità e l’esumazione dal campo degli indecomposti per fare spazio ad altre eventuali salme indecomposte. ”La chiusura del cimitero nei giorni dal 18 al 21 e dal 25 al 28 marzo, nonché dal 2 al 5 aprile – puntualizza l’ordinanza sindacale – è per motivi di sicurezza e di igiene legate all’attività che deve essere svolta, nonché per il rispetto dovuto ai defunti; non è per l’intera giornata, ma solo dalle 7 alle 17.” L’accesso al cimitero sarà comunque consentito, oltre che agli operatori incaricati dei lavori, ai parenti dei defunti estumulati per assistere alla tumulazione dei resti mortali secondo le indicazioni impartite dall’ufficio Tecnico Comunale.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY