Troppi cinghiali nell’Alto Garda, via libera ai cacciatori

0
Bsnews whatsapp

La prossima estate nei ristoranti e nelle trattorie dell’alto Garda ci saranno molti più piatti a base di cinghiale. La riunione convocata per la giornata di ieri presso la Comunità Montana dell’Alto Garda si è conclusa con la decisione di dare il via libera all’eradicazione di un grande numero di cinghiali presenti anche all’interno del Parco. Per fare ciò si dovranno rigorosamente rispettare le direttive che arriveranno da Regione Lombardia, ma con ogni probabilità saranno estesi i territori di caccia e i periodi dell’anno durante i quali cacciare. Ammessa anche la caccia con le "braccate", elemento che nei giorni scorsi aveva creato un po’ di maretta nei cacciatori, soddisfatti invece a margine dell’incontro di ieri che ha visto la presenza dirimente del presidente della Provincia Daniele Molgora. I cinghiali nel territorio del Parco andranno pressoché azzerati.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI