Più su, Trenta balzi verso il cielo per uno sportivo al top

0

Don Alessio Albertini, sacerdote della diocesi di Milano dal 1992 e consulente ecclesiastico nazionale del Centro Sportivo Italiano, ha da sempre un forte legame con lo sport, anche grazie a suo fratello Demetrio, ex calciatore e ora vice presidente della FIGC. Ha dedicato larga parte del suo tempo alla riflessione sui valori che la pratica sportiva è capace di trasmettere e alla sua valenza di grande agenzia educativa.

Sarà possibile incontrarlo nell’ambito della rassegna "Un libro, per piacere!" intervistato da Diego Trapassi, ci parlerà del suo ultimo libro: Più su. Trenta balzi verso il cielo per uno sportivo al top.
Racconta don Albertini: "È difficile spiegare cosa si prova quando si salta con l’asta, ma è magnifico «dare del tu» al cielo, staccarsi da terra, sospesi in aria, anche se alla fine si è costretti a ricadere. Bisogna essere un po’ matti per accettare l’azzardo e condividere la follia di andare un po’ più su, verso quel cielo che chiama e affascina."

E l’invito contenuto nel suo saggio è proprio questo: non accontentarsi, ascoltare il richiamo di quel Padre che sta nel cielo ad arrivare lassù, un centimetro alla volta, ad un’altezza della propria vita mai provata ma possibile. Per farlo serve un buon allenamento, giorno dopo giorno, per un mese intero, come fanno i grandi atleti che si preparano alla gara.

Don Alessio Albertini sarà a Cazzago San Martino, al Teatro Rizzini, venerdì 15 marzo.
            
Il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano ringrazia Cogeme, che anche quest’anno è il main sponsor della rassegna, e tutti gli altri sostenitori che hanno permesso la realizzazione di questa e delle prossime serate: Teletutto, la Cooperativa sociale Il Nucleo, Estral forme d’alluminio estruse, Normalien fonderia pressofusione, Eredi Gnutti Metalli, infine il Ristorante pizzeria Bistrot di Chiari.

Incontro con l’autore Don Alessio Albertini
Dialogherà con Diego Trapassi
CAZZAGO S.M.
Venerdì 15 marzo, ore 21.00
Teatro Comunale Rizzini, Via Duomo 2

Comments

comments

LEAVE A REPLY