“La Passione” a favore dell’Ant di Brescia: appuntamento a Cellatica

0

Si terrà venerdì 22 marzo al Palazzo della Cultura di Cellatica (in Via Risorgimento 1), la rappresentazione della Passione L’ho vezùd òl me Signù, allestita dalla compagnia musicale La Zerla a favore della Fondazione ANT Delegazione di Brescia. A partire dalle 21, sarà la voce di Daniele Squassina ad accompagnare il pubblico all’ascolto della Passione, messa in musica da: Alberto Buizza (chitarra, baghet, organetto diatonico, voce e percussioni), Filippo Fornari (contrabbasso, violoncello, autoharp e dulcimer), Christian Loda (baghet, flauti e percussioni) e Nino Paolone (baghet, chitarra, bouzouki, flauti, voce e percussioni).

Il testo della Passione è il riadattamento di un componimento in dialetto lombardo di origine trecentesca, che fu trascritto per la prima volta dall’autore bresciano Gabriele Rosa (Iseo 1812-1897) nel suo volume “Dialetti, Costumi e Tradizioni nelle province di Bergamo e Brescia”. Per il contenuto e forma L’ho vezùd òl me Signù è da inserire nel ciclo delle Laude, componimenti medievali recitati soprattutto durante la Messa della Domenica delle Palme.

Comments

comments

LEAVE A REPLY