Secondo guasto a un treno, passeggeri fatti scendere alla Poliambulanza e mezzo sostituito

0

(a.c.) E due. Con quello verificatosi ieri pomeriggio sono due i guasti che hanno costretto i tecnici a riportare in garage i treni della metropolitana cittadina. Come per il primo imprevisto non si tratta di nulla di particolarmente grave, ma il sistema di gestione dei mezzi è piuttosto sofisticato e delicato, anche con un problema da poco i convogli si sono bloccati. Poco male, si tratterà solamente di tarare in maniera differente i blocchi automatici.

Dopo quello di domenica 10 marzo (leggi la notizia) anche il guasto di ieri si è ferificato nella stazione Poliambulanza. Un sensore dell’impianto di condizionamento ha fatto le bizze ed ha provocato il fermo del treno che è dovuto essere riportato in centrale. Un altro convoglio (uno dei due di riserva) l’ha sostituito. Pochi i disagi per i viaggiatori, che sono stati fatti scendere fino all’arrivo di una nuova corsa.

Nonostante l’inconveniente i passeggerri anche ieri hanno toccato quota 30mila.

Alleghiamo una simpatica immagine che da un paio di giorni si vede nei social: facciamoci due risate. 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY