SportShow 2013, il viaggio nel mondo dello sport va di scena a Brixia Expo

0
Bsnews whatsapp

Si è aperta questa mattina, con il tradizionale taglio del nastro, la seconda edizione di SportShow Fiera dello Sport della Lombardia, dedicata a tutto lo sport e vissuta soprattutto dal pubblico che per tre giorni potrà provare tutte le oltre cento discipline proposte. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato i rappresentanti istituzionali delle realtà che con il loro patrocinio hanno sostenuto e promosso l’iniziativa, tra cui Lara Magoni, per la Regione, Fabio Mandelli, assessore provinciale allo Sport e Adriano Paroli, sindaco di Brescia. Padroni di casa Luca Mastrostefano, presidente di SportShow e Marco Citterio, amministratore delegato Fiera di Brescia. Pubblico d’eccezione, oltre ad un folto e sportivissimo gruppo di veri appassionati, anche centinaia di studenti provenienti dalle scuole di tutta la Provincia, accompagnate gratuitamente in Fiera grazie ad un accordo tra SportShow, Provincia e Brescia Trasporti. “Ancora una volta abbiamo voluto offrire al pubblico grandi emozioni, tra cui il bungee jumping da un’autogru di 60 metri – spiega Luca Mastrostefano, presidente di SportShow -, e gli atleti professionisti hanno già cominciato a intrattenere tutto il pubblico, assistendolo nelle prove libere e offrendo esibizioni. Nei prossimi giorni, con le tante novità, contiamo di non deludere chi a SportShow tornerà dopo l’esperienza del 2012 e chi ancora non ci conoscere ma passerà a trovarci, magari domani con l’apertura fino alle 22.” SportShow, nei 15.000 mq di area espositiva interna offre numerosissime attività tutte da provare tra cui calcio, pallavolo, beach volley, squash, arti marziali, golf, tennis tavolo, tutte le discipline del fitness con i migliori presenter internazionali, simulatori di vela, windsurf e kiteboard, e tanto altro. Nell’area esterna, oltre al bungee jumping, è stata allestita l’area motori: 5.000 mq di area dedicati prevalentemente al trial, motocross freestyle, rally, auto sportive, tecnica di guida, minimoto, supermotard, quad. Particolare attenzione è stata dedicata all’area motori kids: kart, minimoto e miniqud per i più piccoli.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI