La Loggia si prepara per il dopo Rolfi. Pochi giorni per il passaggio di testimone

7

Per la Loggia è arrivato il momento delle decisioni. Entro dieci giorni dal 19 marzo il vicesindaco di Brescia e neoconsigliere regionale Fabio Rolfi dovrà ufficializzare la sua decisione di passare al Pirellone. E a quel punto toccherà al gruppo leghista (oltre che al sindaco Adriano Paroli) ufficializzare il nome di colui che gli farà da vice fino a maggio. Al momento il nome più gettonato appare quello del capogruppo Nicola Gallizioli, ma sono alte anche le quotazioni del presidente della Sud Giacomo Lini. Due nomi, insieme a quello del segretario cittadino Paolo Sabbadini, su cui il Carroccio punterà anche per le prossime amministrative.

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. Merito alla Lega che da spazio ad un giovane come Sabbadini che sembra un ragazzo in gamba.. lo aspettiamo alla prova del 9 nelle vesti di amministratoreMerito alla Lega che da spazio ad un giovane come Sabbadini che sembra un ragazzo in gamba.. lo aspettiamo alla prova del 9 nelle vesti di amministratore

  2. Peccato Rolfi e’ stato davvero un ottimo amministratore, attento e presente. Spero possa tornare come candidato sindaco

  3. L’eredità di Rolfi e’ pesante….con tutti i voti che preso alle comunali ed alle regionali gode davvero di tanta fiducia …in bocca al lupo!!

  4. Leghisti tutti d’un pezzo. Mai più con Berlusconi giurarono coram populo nel gennaio del 2012. Dopo un anno vengono ricevuti da Napolitano addirittura in una delegazione unica con il PDL guidata da Berlusconi in persona. Il vice di Paroli fino a maggio ? Uno vale l’altro…

  5. penso che gli "tocchi" anche lasciare la segreteria politica? o per lui faranno eccezzzzzzzione? che figura con i suoi se sara’ cosi.. lo statuto e regolamento per pochi allora!le deroghe quando fan comodo. va be. aiuto ..povera lega che fine fara’!

LEAVE A REPLY