Lonato, arrestato rumeno: nel baule 3mila euro di spesa mai pagata

0

Nella giornata di ieri i Carabinieri di Brescia hanno arrestato tre persone. A Brescia, i Carabinieri della Stazione di Brescia Lamarmora, su richiesta degli addetti alla vigilanza del supermercato “Simply”, hanno arrestato una rumena di 30 anni, senza fissa dimora, mentre si allontanava dall’esercizio commerciale dove, poco prima, aveva sottratto diverse creme di bellezza del valore di 250 euro, occultate all’interno di una borsa opportunamente schermata per eludere il sistema antitaccheggio. Ma a Lonato il bottino è stato ben più sostanzioso. I Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno infatti arrestato un rumeno di 42 anni, residente a Cinisello Balsamo (MI), per furto aggravato e ricettazione di prodotti alimentari. I Carabinieri, insospettiti dall’atteggiamento dello straniero che si allontanava fugacemente dal supermercato “Alta Sfera”, lo controllavano  rinvenendo, occultati all’interno di un body femminile da lui indossato, prodotti alimentari per 200 euro. Poco distante veniva localizzata l’autovettura utilizzata dall’interessato sulla quale venivano rinvenuti altri prodotti alimentari, del valore complessivo di 3.000 euro, asportati dai supermercati “Despar” di Calcinato e “Iper” di Lonato del Garda. Tutta la merce è stata restituita agli esercizi commerciali. Infine, a Gardone Val Trompia, i Carabinieri della locale Stazione, hanno arrestato un italiano di 43 anni, perché condannato definitivamente alla pena di mesi nove e giorni 29 di reclusione, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato commesso in Gardone Val Trompia l’11 gennaio scorso.

Comments

comments

LEAVE A REPLY