Metrobus in provincia, il primo prolungamento andrà verso Ovest

0
Bsnews whatsapp

In merito ai risultati della ricerca "Elementi sull’attuazione di un servizio del tipo tram-treno nell’area metropolitana a ovest di Brescia", presentati questa mattina in conferenza stampa nella sede di Brescia mobilità, è intervenuto il vicesindaco e assessore alla Mobilità e traffico del Comune di Brescia Fabio Rolfi, promotore dell’iniziativa. "Si tratta di una ricerca scientifica seria, basata sullo studio approfondito di realtà che utilizzano già questo sistema integrato e sulla valutazione relativa al territorio bresciano e alla rete ferroviaria esistente. Questo è di fatto il primo, concreto passo verso la costruzione di un progetto di metropolitana provinciale. Credo che questo sia l’obiettivo principale che la prossima Amministrazione dovrà perseguire in materia di mobilità. Ho voluto personalmente che venisse realizzata questa ricerca per avere un riscontro scientifico sulla fattibilità dell’iniziativa. Integrare la metropolitana alla rete ferroviaria già esistente, magari a tratte sottoutilizzate, significa coinvolgere i residenti della provincia nel progetto metrò, valorizzare le infrastrutture già esistenti e offrire quindi maggiori servizi con un notevole risparmio economico. La prima tratta interessata sarà la Brescia-Iseo-Edolo; questo consentirà di collegare in tempi rapidi la città alla zona del Lago d’Iseo e alla Valle Camonica".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI