Sospese le ricerche dell’imprenditore bergamasco scomparso in autostrada

0

(a.c.) Dopo l’interruzione delle ricerche via terra, ieri sono state sospese anche quelle via fiume, lungo l’Oglio. Battista Rapis, l’imprenditore edile bergamasco di cui non si hanno notizie da mercoledì sera, è scomparso.

La sua auto, una Porsche Cayenne, è stata trovata giovedì mattina sul ponte della A4 tra Palazzolo e Ponte Oglio. Da quel momento, subito dopo aver sentito i familiari dell’uomo, sono iniziate le ricerche pensando che la sparizione fosse legata ad un gesto estremo. Non è mai stata così però per il figlio Roberto: «Non è una persona che fa cose di questo genere. Io l’avevo sentito proprio mercoledì sera, attorno alle 19, per un lavoro: mi era sembrato del tutto tranquillo e mi aveva anche detto che ci saremmo rivisti la mattina dopo per il lavoro». Cosa possa essere successo è un mistero, e lo rimarrà fino a che non ci sarà una svolta nel caso. Le ricerche da parte di volontari e vigili del fuoco sommozzatori da ieri sono concluse. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Guardate che l’hanno già trovato: la bella notizia, che tranquillizza la famiglia, è arrivata a metà mattina di lunedì 25 marzo: l’imprenditore è stato rintracciato ed è in buone condizioni. Adesso mi aspetterei che venisse chiesto il rimborso delle ingenti risorse pubbliche e private dilapidate nella sua ricerca.

LEAVE A REPLY