La sorprendono rubare e lei reagisce con morsi, calci e pugni

6
Bsnews whatsapp

Ieri, lunedì 25 marzo, intorno alle 13 personale della Sezione Volanti è intervenuto in Via Vallecamonica al negozio di scarpe Pittarello per una segnalazione di una persona sorpresa con della merce non pagata ed in forte stato di agitazione. W. F. nata nel 1968 in Marocco e in Italia senza fissa dimora, è stata sorpresa con delle scarpe non pagate (valore euro 50) e, per tentare la fuga, non ha esitato a colpire con calci, morsi e pugni, i dipendenti che sono riusciti comunque a trattenerla. All’arrivo degli agenti la straniera si rendeva altresì responsabile di una violenta resistenza anche nei loro confronti per cui veniva tratta in arresto per i reati di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. Accusata anche di lesioni personali e danneggiamento per aver rovinato le calzature sottratte strappando il dispositivo antitaccheggio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. Cittadinanza a questa preziosa risorsa venuta dall’africa a risollevare la nostra economia!Chissà quanti esemplari avrà figliato….

  2. con tutto quello che succede in questa cittá possibile che qs sia la notizia piú importante? é iniziata la campagna elettorale?

  3. … in marocco le davano 20 vergate in pubblico, paese islamico, in italia nemmeno un dì alla galera ma con un prezioso foglietto di via…per delinquere in altre città italiane , paese occidentale .
    La differenza ? da noi la giustizia è un optional per pochi , da loro esiste ed è implacabile con tutti ….meglio emigrare quindi, o trovi lavoro (da noi ora non più ) o comunque meglio vivere da sbandato dove la passi liscia come in questa italia debole e derelitta di oggi .

RISPONDI