Primarie centrosinistra, tra Del Bono e Fenaroli si “infila” anche la socialista Cipriano

4

Si presenta alla corsa per le primarie di centrosinistra con “pochi mezzi, ma tante idee ed entusiasmo” la segretaria provinciale del Psi, Maria Cipriano. Una candidatura arrivata all’ultimo momento, come all’ultimo momento Emilio Del Bono, candidato sindaco per il Pd, ha deciso di riaprire i giochi elettorali organizzando le primarie di centrosinistra per il prossimo 14 aprile. In quella data gli elettori, anche over 16, potranno presentarsi in uno dei seggi allestiti in città e decidere quale, tra Emilio Del Bono (Pd) , Marco Fenaroli (lista civica “Al lavoro con Brescia”) e Maria Cipriano (”Brescia spirito libero”) sarà il candidato a correre per la poltrona di nuovo sindaco della città di Brescia. Da parte sua, la neo-candidata socialista ha dettato sulle pagine del Corsera di Brescia i punti salienti del suo programma elettorale: “ Conto sulla forza delle idee, sull’affermazione dei diritti civili, sui provvedimenti per il lavoro dei giovani, sul ripristino della funzionalità e del finanziamento del welfare comunale, una politica ambientale seria a tutela della salute dei cittadini, una politica della cultura che recuperi i ritardi della giunta attuale, una politica della casa non favorevole ai faraonici stabili, ma attenta ai bisogni dei giovani, degli anziani e delle fasce più deboli”.

Comments

comments

4 COMMENTS

  1. Sì sì, tutte grandi idee nate e cresciute nella cucina di casa sua… anche quella di allearsi al centrodestra in circoscrizione qualche elezione fa

  2. DNA veterosocialista. Per un posto o per un poco di visibilità non ci si ferma nemmeno davanti al ridicolo. Ps. Ma non era in Forza Italia, anni or sono?

  3. Per un vero cambiamento… di poltrona! Daltronde si cambia come cambia il vento, l’ importante è mantenere la poltrona non i propri ideali!

LEAVE A REPLY