Aprile è il mese di Prevenzione Alcologica: le iniziative dell’ASL di Brescia

0

Aprile è il “mese della prevenzione alcologica”, promosso dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con la Società Italiana di Alcologia e l’Associazione Italiana club alcologici. L’iniziativa è finalizzata a sensibilizzare la popolazione sui pericoli legati all’abuso di bevande alcoliche, a ridurre l’impatto sociale del fenomeno e le ricadute sul sistema sanitario.

 

In Europa, secondo le stime della Unione Europea e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’alcol rappresenta il secondo fattore di rischio per l’impatto di disabilità, mortalità e carico di malattia. L’alcol infatti costituisce un fattore di rischio per almeno 60 patologie organiche e neuropsichiche (in forte aumento la patologia psichiatrica associata all’alcolismo), con conseguenti ricoveri e reiterato utilizzo dei Pronto Soccorso ospedalieri per le gravi conseguenze dell’intossicazione acuta, peraltro molto frequente fra i ragazzi di età inferiore ai 14 anni.

“L’ASL di Brescia ha sempre ritenuto prioritari interventi mirati nell’ambito delle dipendenze da sostanze”, afferma il Direttore Generale dell’ASL Carmelo Scarcella. “ Per questo motivo è stata istituita una struttura dedicata ai problemi di alcol dipendenza, il Servizio Alcologia, e specifici Servizi territoriali preposti alla prevenzione, cura e riabilitazione delle problematiche alcol-correlate, i Nuclei Operativi Alcologia. L’utenza di questi Servizi è in continuo aumento fin dalla loro istituzione. Per il mese della prevenzione alcologica”, prosegue il Direttore Generale Scarcella, “l’ASL di Brescia ha organizzato una iniziativa volta ad informare la popolazione rispetto ai Nuclei Operativi Alcologia, e a stimolare l’attenzione circa le implicazioni sanitarie, sociali, relazionali e legali dell’abuso di alcol nei diversi contesti”.

Le équipe di operatori del Servizio Alcologia saranno presenti con l’unità mobile aziendale in zone di grande passaggio e negli stand dedicati messi a disposizione dai Centri Commerciali che hanno aderito all’iniziativa. Si svolgeranno interventi di counselling, offerte di rilevazioni etilometriche, somministrazione di questionari di autovalutazione insieme alla consegna di materiale informativo specifico in forma di dépliant, locandine e opuscoli. Sarà inoltre proposta una scheda di rilevazione relativa a livello di conoscenza dei Servizi.

All’iniziativa hanno aderito anche gli operatori delle Associazioni territoriali attive nell’assistenza alle persone con problemi alcol correlati: ACAT (Associazione Club Alcologici Territoriali), AA (Alcolisti Anonimi), AL-ANON Gruppi Familiari, Club Alcolisti in Trattamento.

L’attività di informazione e prevenzione è organizzata secondo il seguente calendario:

U.O. NOA BRESCIA

Venerdì 12 APRILE dalle 9.30 alle 12.30: in Via S. Faustino a Brescia (con l’unità mobile dell’ASL)

dalle 17.00 alle 20.00: presso il Centro Commerciale "Freccia Rossa" a Brescia (con stand)

U.O.NOA VALTROMPIA

Mercoledì 17 APRILE dalle ore 10.00 alle ore 17.00: a Sarezzo, nel parcheggio antistante la sede NOA e in prossimità dell’ipermercato Esselunga (con unità mobile)

U.O. NOA GARDA-VALLE SABBIA

Venerdì 19 APRILE dalle ore 9.00 alle ore 12.00: presso il Centro Commerciale Italmark di Villanuova S/Clisi (con stand)

dalle ore 14.00 alle ore 17.00: presso il Centro Commerciale "Il Leone" di Lonato (con stand)

U.O. NOA LENO

Venerdì 19 APRILE dalle ore 9.30 alle ore 12.30: presso il mercato di Orzinuovi (con unità mobile)

dalle ore 14.00 alle ore 17.00 presso il Centro Commerciale "Le Arcate" di Manerbio (con unità mobile)

Comments

comments

LEAVE A REPLY