Manerba del Garda, sabato torna Arte in Corte e mette i sapori gardesani e cremonesi a confronto

0

Sapori gardesani e cremonesi si incontrano a Manerba del Garda, in una cornice culturale fatta di libri e jazz: nello spazio Corte de La Filanda è in arrivo la terza giornata di Arte in Corte, festival che riunisce eventi enogastronomici ed artistici, legati a musica, libri, cinema e fotografia, nell’inedito scenario dell’agriturismo. Sabato 13 aprile, dalle 15, l’evento si tinge dell’incontro tra le Strade del Gusto, ovvero tra la Strada dei Vini e dei Sapori del Garda e la Strada del Gusto Cremonese.

Il calendario culturale di Arte in Corte inizierà alle 16 con la presentazione di “Dopo le parole”, il libro di Maria Zanolli e Laura Veronesi con poesie e illustrazioni (ed. Campanotto), parole e segni da scorrere e gustare pagina dopo pagina. Gli eventi pomeridiani sono a ingresso gratuito. Dalle 19 (ingresso a pagamento, 10 euro), invece, spazio all’aperitivo a buffet e ad “Atlantico Negro”, concerto jazz con Patrizia di Malta (voce e percussioni) Nené Ribeiro (chitarre e voce), Manfredi Trugenberger (pianoforte, tastiere, voce): culture musicali in movimento, nate dalle contaminazioni tra quelle degli stati europei che si affacciano sull’Atlantico con quelle di Africa e America del Centro e Sud. Organizzato da Agriturismo la Filanda di Alessandra Cavazza con la direzione artistica di Dario Bertelli, il festival alla prima edizione ha il patrocinio del Comune di Manerba del Garda. Il programma con i dettagli delle proposte e degli eventi per ogni singola giornata è disponibile sul sito http://arteincorte.wordpress.com. Sono disponibili anche la pagina Facebook Arte in Corte Festival e l’account twitter @arteincorte.

Comments

comments

LEAVE A REPLY