A Desenzano spiagge nuovamente ricoperte dalle rotelle in plastica del depuratore di Tremosine

0

(a.c.) Sembrano le "Ruote", il formato di pasta circolare che ricorda una ruota di bicicletta. Oppre un’altra pasta, i "Radiatori". Invece sono pezzi di plastica, bianca o nera, e servono per favorire la crescita della flora batterica nei depuratori. Dopo i primi episodi risalenti a luglio della scorsa estate, le rotelle hanno nuovamente invaso le spiagge di Desenzano.

La plastica proviene dal depuratore di Tremosine, dal quale fuoriesce in occasione di forti lagheggiate, e dopo aver attraversato tutto il Garda si adagia sulle spiagge di Desenzano. Pare che possano esserne arrivati circa 30 chilogrammi, cioè 30mila pezzi. Avrà un bel daffare il servizio di pulizia spiagge del comune.

Comments

comments

LEAVE A REPLY