Sergio Cofferati: “Marco Fenaroli sarebbe davvero un buon sindaco!”

0
Bsnews whatsapp

Arriva dal Parlamento Europeo un nuovo sostenitore al candidato Marco Fenaroli: si tratta di Sergio Cofferati (Sesto ed Uniti, 30 gennaio 1948) ,sindacalista e politico italiano, ex sindaco di Bologna che da  giugno 2009 è membro del Parlamento europeo per il Partito Democratico.

DI SEGUITO IL COMUNICATO INTEGRALE

"Conosco Marco Fenaroli da tanti anni. Abbiamo lavorato insieme nella CGIL, in strutture diverse ma che collaboravano o intervenivano sugli stessi problemi. È così che ho avuto modo di apprezzare il suo equilibrio, la sua capacità di ascolto, la propensione a conoscere ed approfondire sempre gli argomenti dei quali si doveva occupare, ed anche nell´esercizio della funzione di sindacalista il permanere sempre di una grande passione politica. L´attenzione per i più deboli in Marco non é mai stata solo una delle apprezzabili caratteristiche del suo lavoro ma é stata ed é parte importante della sua idea di società, una società che deve includere chi sta ai margini, deve difendere chi é più debole e deve dare a tutti le stesse opportunità di realizzazione. Fare riferimento costante a valori identitari come sono la solidarietà, la giustizia sociale ed il rispetto dei diritti, da quelli della persona a quelli di chi lavora fino a quelli di cittadinanza, é un comportamento molto positivo, anche se non diffuso a sufficienza nella nostra società. Le sue caratteristiche e la sua passione ne fanno una persona che può svolgere funzioni amministrative ed istituzionali molto importanti per la sua comunità. Insomma, credo che Marco sarebbe davvero un buon sindaco!"

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. ‘Conosco Marco Fenaroli da tanti anni. Abbiamo lavorato insieme nella CGIL’…..lavorato e’ un termine che nel vostro dizionario non esiste proprio

  2. I complimenti di Cofferati possono essere un epitaffio politico. Cofferati è il signore che non si è ricandidato sindaco di Bologna perché, abitando a Genova, non poteva stare vicino alla sua bambina. Commovente, se non fosse che diventando parlamentare europeo ha dovuto recarsi a Bruxelles! Forse bruxelle è più vicino a Genova di quanto non lo sia Bologna, oppure lo stipendio da parlamentare europeo è meglio di quello di sindaco, oppure il tempo libero di un parlamentare è maggiore di quello di un sindaco, oppure si è trasferito a Bruxelles co nla famiglia , oppure nessuno lo voleva più come sindaco, oppure……oppure.. … Cofferati; lasci perdere i suoi sdilinquimenti, Fenaroli merita di più.

RISPONDI