La Sanitars Metalleghe sfiora il colpaccio e strappa un punto alla Ornavasso

0

Mazzano, a 34 punti, scivola in nona posizione e fuori dalla zona play off ma i giochi, in vista del derby contro Montichiari, sono ancora apertissimi. Nel primo set Salvi è efficace sia in attacco che a muro, ed è subito 3-0 per Ornavasso. Serena e Koleva, allora, si rimboccano le maniche e accorciano le distanze.  È 8-7 per le piemontesi, che poi allungano grazie agli errori al servizio di Mazzano e alle azioni offensive di Moneta e Loda. Ornavasso scappa sul 15-10, poi sul 20-15 e, infine, sul 25-20. All’inizio del secondo set , invece, è la Sanitars Metalleghe a comandare. Precise in ogni fondamentale, le bresciane sono davvero pericolosissime, e al primo stop tecnico è 8-6. Le giallonere, però, sono un osso duro e con grinta recuperano (9-9): con Ceron e Martini sottorete, però, sono ancora le padrone di casa ad imporsi. È 15-12, poi 21-19: qui un fallo di posizione e un muro di Minati rimettono di nuovo tutto in discussione, ma il trio Ceron-Serena-Koleva trascina la Sanitars Metalleghe sul 25-22 finale. Nel terzo set si gioca sul filo dell’equilibrio fino al 4-4, poi Ornavasso, con Loda e Minati davvero incisive sottorete, prende di nuovo il largo ed è 10-7, poi 16-10 e, infine, 25-19. Nel quarto set è 10-10, poi Mazzano si fa disattento nella copertura a muro e le Api ne approfittano per scappare sul +2. Le bresciane, però, non demordono e recuperano i punti perduti: è 16-16, poi Serena e Koleva fanno magie e sono le padrone di casa a portarsi avanti. È 21-18, poi 25-22. Si va al tie break, dove si lotta punto a punto fino al 17-17, poi un attacco di Loda e una doppia segnata a Vingaretti segnano l’allungano piemontese.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY