Maria Cipriano: “Ora la priorità è mandare a casa la giunta di centro destra”

4

"Sono comunque soddisfatta di aver potuto partecipare a questo appuntamento di  democrazia: è stata l’occasione per tornare a calcare alcuni temi "dimenticati" a me particolarmente cari. Ora il mio impegno sarà quello di sostenere convintamente il centro sinistra e il candidato uscito dalle primarie nella corsa per Palazzo Loggia". Così Maria Cipriano, segretario provinciale del Partito Socialista e candidata alle primarie del 14 aprile per Spirito Libero, commenta i risultati che ieri hanno incoronato Emilio Del Bono (con il 67,87 per cento dei voti) come antagonista dell’uscente Adriano Paroli per le elezioni amministrative di fine maggio. "Credo che i tempi mi abbiano un po’ penalizzata – aggiunge – Sia Emilio Del Bono che Marco Fenaroli si preparavano da tempo all’appuntamento con le primarie mentre la mia discesa in capo a meno di due settimane dalla data scelta per il voto ci ha sicuramente svantaggiati".  È conclude:"Ora, in ogni caso, la priorità è una soltanto: mandare a casa la giunta di centro destra e imprimere alla città la svolta che attende e merita".

 

Comments

comments

4 COMMENTS

  1. Mandare a casa la Giunta di centrodestra. Ma Del Bono è un’alternativa o il cambiamento, perchè è il secondo che la città attende e merita.

  2. Lei, col 2%, di un quarto dei potenziali elettori, cioè con lo 0,5% dei cittadini, supposto vhe tutti vadano a votare, cosa vuol fare? Mandare a casa chi? Se, al contrario, rimanesse a casa lei, eviterebbe di fare la parte della mosca cocchiera. Per inciso: la sua casa non era in Forza Italia?

  3. suvvia tutti hanno diritto di sopravvivere …e’ vero che esiste anche il lavoro o la pensione sociale , ma un articolo su bsnews non lo si nega a nessuno . p.s. Alle primarie non mi hanno votato nemmeno i miei parenti , che faccio ? Aspetto vostri consigli

LEAVE A REPLY