La An Brescia chiude la stagione in testa vincendo contro la Ellevi Nervi

0
An Brescia pallanuoto
An Brescia pallanuoto

(b.f.) La regular season della AN Brescia si chiude con la ventesima vittoria contro la Ellevi Nervi, mantenendo così la testa della classifica a +1 dal Recco. Una gara all’inizio meno scontata del previsto: la formazione di Ferretti, che si presenta con un giocatore in meno, riesce infatti a restare in scia ai padroni di casa nei primi due quarti, ma nella seconda parte di gioco l’esperienza e la voglia di risultati prendono il largo, lasciando ai liguri solo il compito di ridurre le distanze.

Primo tempo: ad aprire le danze è Loncar che dopo pochi secondi non sbaglia dal centro. Finisce nel pozzetto Tyrrel, ma Elez non va a buon fine, ne approfitta così Caliogna nella successiva azione che vede espluso Fiorentini (1-1). A 3’23 Paoletti fischia la seconda espulsione a Tyrrel e questa volta è il turno di Presciutti. Passano meno di sessanta secondi e il Nervi non si fa sfuggire l’occasione del pareggio con ancora Caliogna in controfuga. Ultima azione a favore del sette di Bovo con Presciutti che intercetta un passaggio, ruba palla, guadagna l’espulsione in ripartenza e immediata la rete del capitano Calcaterra (3-2).

Secondo tempo: è il turno del mancino Nora che in più trova il raddoppio. Dopo diversi tiri parati, sbagliati e controfalli fischiati da entrambe le parti è Fiorentini che sblocca a 1’32 e Tyrrell immediatamente recupera (5-3).

Terzo tempo: è il parziale dell’accelerata bresciana. Ricciotti fischia rigore a Marziali e come da programma Elez non sbaglia. Le reti firmate da Binchi, Presciutti e la doppietta di Fiorentini in superiorità portano la AN Brescia a 10-4. A 39’’ Mann spiazza Del Lungo, ma Loncar (a segno con tre reti) allunga nuovamente dai due metri (11-5).

Ultimo tempo: Tyrrel firma la sua terza rete (prima di essere espulso definitivamente per limite di falli), dall’altra parte è Nora che dopo aver guadagnato la superiorità parte in contropiede e infila Ferrari, seguono i gol di Loncar dal centro e di Presciutti. A 1’41 Lanzoni piazza la palla alle spalle di Del Lungo, ma la doppietta conclusiva di Giorgi mette fine all’ultima giornata di regular season.

Christian Presciutti: “I primi due tempi siamo partiti un po’ scarichi, ma credo sia normale dato che sono tre settimane che ci stiamo allenando duramente in vista dei play-off che inizieranno mercoledì prossimo. Alla fine il divario tecnico si è visto, noi abbiamo giocato come sappiamo fare e il risultato è venuto da se. Complimenti comunque al Nervi che ha lottato fino all’ultimo minuto di gioco. Chiudiamo primi in classifica, il nostro obiettivo rimane quello di arrivare il più lontano possibile: quest’ anno abbiamo la dimostrazione che avere alle spalle un grande allenatore e una grande società sono le basi per mirare a grandi risultati e noi faremo del nostro meglio per raggiungerli. Ci tengo a fare un in bocca al lupo a Nervi e Ortigia per la sfida della salvezza”.

AN Brescia-Ellevi Nervi 16-7

AN Brescia: Del Lungo, Valentino, C. Presciutti 3, Legrenzi, Loncar 3, R. Calcaterra 1, Mammarella, Nora 2, Binchi 1, Elez 1 (rig), Giorgi 2, G. Fiorentini 3, Moratti. All. Bovo

Ellevi Nervi: Ferrari, Bocciardo, Puccio, D’Alessandro, Temellini, Tyrrel 3, Marziali, Ferrero, Lanzoni 1, Mann 1, A. Caliogna 2, Cavo. All. Ferretti

Arbitri: Paoletti e Ricciotti

Note: parziali 3-2, 2-1, 6-2, 5-2. Uscito per limite di falli Tyrrel (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Brescia 7/12 + 1 rigore e Nervi 2/11. Spettatori 250

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY