A Roccafranca il grest diventa un “campus” gestito da privati, e i cittadini insorgono

0
Bsnews whatsapp

A Roccafranca la prossima estate il classico grest lascerà il posto al nuovo "Summer sport creatività". Di cosa si tratta? Di un campo estivo dove accanto ai giochi e alla piscina ci saranno anche attività laboratoriali e ludiche, rigorosamente in inglese (scarica qui il volantino di presentazione). Come la prenderanno i bambini? Ancora non si sa, però è certo che buona parte dei genitori non l’ha presa troppo bene. Innanzitutto perché è stata tolta all’oratorio la possibilità di organizzare il solito grest, e poi perché l’operazione dell’amministrazione comunale agli occhi di alcuni puzza un po’ di affare, con l’ipotesi suffragata dalla diffusione sul territorio di un volantino che accanto al campus pubblicizza un prodotto in vendita.

Il comune (la notizia è riportata stamane sulle colonne di Bresciaoggi) dice che non sapeva nulla, e vuole vederci chiaro: già stasera nel Consiglio Comunale l’amministrazione spiegherà la propria posizione su sollecitazione del consigliere di minoranza Paolo Canini.

Nel frattempo i genitori hanno iniziato una raccolta-firme contro la nuova formula e contro la soppressione del grest di Ludriano (se ne farà solo uno, nel capoluogo).
(a.c.) 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI