Piazza Vittoria, Cipriano (SpiritoLibero): al posto del Bigio la statua di Pertini

4
Bsnews whatsapp

Dopo lo stop (temporaneo) al Bigio voluto dal sindaco Adriano Paroli e alla vigilia della storica data del 25 aprile, la lista Spirito Libero per Brescia lancia una proposta che è al tempo stesso un auspicio e un impegno: installare, in piazza Vittoria, un monumento-icona del presidente partigiano per eccellenza, Sandro Pertini. A lanciare la “provocazione” è Maria Cipriano, capolista di Spirito Libero a sostegno di Emilio Del Bono, che ventila la possibilità di bandire un concorso di idee destinato a giovani talenti proprio per realizzare un monumento che costituisca una sorta di contraltare partigiano alla simbologia del “Ventennio” di piazza Vittoria. “Quella che a primo acchito potrebbe sembrare una boutade è in realtà una proposta molto concreta, che consentirebbe di bypassare molte polemiche nate intorno alla ricollocazione della statua del Dazzi e al tempo stesso renderebbe un tributo a un uomo che ha fatto grande la storia del nostro Paese e il cui valore ritengo possa essere unanimemente condiviso” dice la candidata di Spirito Libero che annuncia già l’impegno, in caso di elezione di candidati nella lista Spirito Libero per Brescia, a favore di un’ipotesi che “avrebbe la capacità di unire anziché dividere”. Intanto, su Facebook è già nato un gruppo ad hoc che con il profilo di PERTINI IN PIAZZA VITTORIA sta già riscuotendo i primi consensi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

4 COMMENTI

  1. L’idea potrebbe anche essere buona, l’unico rischio è che ci ritroviamo a finanziare la realizzazione di una statua dopo aver pagato il reastauro dell’altra…

  2. Ma porca miseria, che idea scellerata! Ricordo a tutti che le riforme fatte da Benito, ai giorni nostri, ce le sogniamo! Adesso per quietare ciappifinti e partigianni si propone una nuova statua? Altro esborso di soldi per accontentare chi si lamenta sempre, siete quasi peggio degli immigratis!

RISPONDI