Lista Pd per la Loggia, Del Bono: “Al di là degli scontri nazionali c’è voglia di cambiamento”

0
Bsnews whatsapp

C’è in programma anche il ritorno di Renzi a Brescia per sostenere il candidato sindaco del Pd Emilio Del Bono. Ieri è stata presentata la lista, che si batterà alle elezioni, dal coordinatore cittadino Giorgio De Martin: 32 candidati di cui 6 consiglieri uscenti ricandidati, 9 consiglieri circoscrizionali in corsa, tre segretari di circolo, il vicesegretario provinciale e un numero di donne pari a 14. «Ci sono alcuni punti qualificanti che sono centrali per la nostra campagna elettorale: l’ambiente e il welfare municipale», precisa De Martin al Giornale di Brescia. Grande fiducia nell’aria indipendentemente dalla crisi nazionale che sta vivendo il partito. E a dar manforte e Del Bono arriveranno in città il sindaco di Milano, Pisapia, quello di Torino, Fassino e il primo cittadino di Venezia, Orsoni; più i sindaci di centrosinistra dei capoluoghi lombardi e quello di Forlì, lo storico Balzani.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Evidentemente a DEL BONO non gli è bastata la BASTONATA di 5 anni fa ! Ma questo CENTROSINISTRA ama solo perdere … quindi quale è il problema se sono capaci solo a spianare la strada a Paroli ???????

  2. Per ora, solo alla Beccalossi era riuscito di perdere due volte di fila contro Martinazzoli e contro Corsini. Ma poi la sua stella brillò in Regione ed in Parlamento e poi di nuovo, oggi, in Regione. Stia sereno allora l’Emilio che sente aria di cambiamento, anche se già due legislature si fece in Parlamento. E pensi a Napolitano che si è commosso ricordando qundo arrivò a Montecitorio a soli 28 anni e ora ne ha 88 mentre il suo mandato al Quirinale scadrà, a Dio piacendo, quando ne avrà solo 95.

  3. A livello nazionale il mio partito mi ha fatto soffrire. Devo dire che a Brescia il Pd ha dimostrato serietà in tutti questi anni di opposizione e ora si candida alla guida della città con una lista fortemente rinnovata e con un candidato sindaco bravo e preparato.

  4. E’ una persona per bene il Del Bono, ma questo non basta per aspirare a fare il sindaco di Brescia. Si candidi in qualche comune sotto i 5000 abitanti; lì sarebbe più adeguato, a mio parere..

RISPONDI