Poesia Visiva, la collezione Tullia Denza è al Museo di Santa Giulia

0

Dal ieri, 25 aprile, fino al 2 giugno la mostra PAROLA, SUONO, IMMAGINE, allestita presso la Sala dell’Affresco del Museo di Santa Giulia, rappresenta la straordinaria opportunità per conoscere una delle raccolte più significative, sia italiane sia internazionali, dedicate alla Poesia visiva, movimento di grande rilevanza nel panorama artistico del XX secolo, con l’intento di ricordare, attraverso il contributo degli eredi, la figura di Tullia Denza, appassionata collezionista di ambito bresciano.

Il fine della famiglia Denza è sollecitare interesse e creatività nei più giovani tramite un’attività di sperimentazione didattica sulle ricerche poetico-visuali che illustrano i processi creativi degli artisti che, negli anni ’60 e ’70 del Novecento, hanno posto in stretta relazione la parola e l’immagine, fino a far occupare a poesia e grafica i reciproci ambiti, in un processo di compenetrazione tra i due linguaggi.

Le opere esposte provengono dalla collezione Denza di Brescia e dall’archivio Tullia Denza attualmente in deposito presso il MART, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto.

La conferenza stampa e presentazione sarà sabato 11 maggio 2013 alle ore 11.00 con il contributo dell’artista Emilio Isgrò.

Nell’occasione verrà presentato in anteprima il nuovo catalogo generale edito dal Mart di Rovereto: Poesia concreta Poesia visiva. L’Archivio Denza al Mart, a cura di Melania Gazzotti con un testo di Emilio Isgrò, casa editrice Silvana Editoriale.

parola suono immagine.
Approccio alla poesia visiva
collezione Tullia Denza
 
Museo di Santa Giulia, Sala dell’affresco
via Musei 81/b – Brescia
25 aprile  – 02 giugno 2013
 
Martedì-venerdì 9.30-17.30
Sabato e domenica 9.30-19.00
Mercoledì fino alle 22.00
Ingresso con il biglietto del Museo di Santa Giulia

Comments

comments

LEAVE A REPLY