Radio Dramma, una serata in memoria di Peppino Impastato

0
Bsnews whatsapp

Il prossimo appuntamento della rassegna "Un libro, per piacere!" del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano sarà una serata dedicata alla figura di Peppino Impastato. Sono Paola Cannizzaro e Filippo Garlanda, con la regia di Michele Beltrami, a ripercorrere la vita di questo indimenticabile giovane uomo assassinato dalla mafia. La storia di Giuseppe Impastato è una di quelle storie che è importante ricordare, non solo per il suo coraggio e la sua lucidità di denuncia, ma anche perché contengono una possibilità, un’alternativa all’accettazione passiva dei soprusi.

Era uno che parlava chiaro, Peppino, uno che raccontava. Anche troppo: per questo fu assassinato il 9 maggio 1978, a trent’anni. Peppino, con la sua radio, era la voce che gridava nella piazza, nel generale silenzio dell’omertà.

Paola Cannizzaro e Filippo Garlanda con il loro "Radio dramma" raccontano la sua vicenda, emblematica ed emozionante, e quella di chi gli è stato vicino. In scena parole e musica, con pianoforte, percussioni e canto. L’appuntamento è per venerdì 26 aprile a Lograto, presso la Biblioteca Comunale alle ore 21,00.
 
Il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano ringrazia Cogeme, che anche quest’anno è il main sponsor della rassegna, e tutti gli altri sostenitori che hanno permesso la realizzazione di questa e delle prossime serate: Teletutto, la Cooperativa sociale Il Nucleo, Estral forme d’alluminio estruse, Normalien fonderia pressofusione, Eredi Gnutti Metalli, infine il Ristorante pizzeria Bistrot di Chiari.

RADIO DRAMMA
In memoria di Peppino Impastato
Voci, pianoforte e tamburo

Letture a cura di Paola Cannizzaro e Filippo Garlanda
Regia di Michele Beltrami
LOGRATO, Biblioteca Comunale, "Lydia Caprara di Montalba", via Fratti 2
Venerdì 26 aprile, ore 21.00

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI