Ex sindaco di Ossimo ai domiciliari con l’accusa di stalking

0

Guai seri per l’ex sindaco di Ossimo, oggi consigliere comunale con la lista Alleanza per Ossimo, S.M. L’uomo, infatti, è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di stalking nei confronti della ex fidanzata. Il 65enne, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera on line, avrebbe perseguitato la donna di origini ucraine per mesi, tempestandola di chiamate e messaggi e tappezzando anche il paese con fotografie osé della signora. Sabato, per lui, è scattato il provvedimento, eseguito dai carabinieri.

Comments

comments

LEAVE A REPLY