Perizia guardia giurata che sparò al 29enne di Zanano: incapace di intendere e volere

5
Bsnews whatsapp

E’ stata ritenuto incapace di intendere e di volere e di partecipare al processo Luigi Pomponio, la guarda giurata che nella notte del 13 novembre del 2010 a Zanano di Sarezzo sparò un colpo di pistola al 29nne lumezzanese Mauro Belpietro, riducendolo in fin di vita. Era stato il giudice a chiederne la perizia dopo che Pomponio era evaso dai domiciliari. A quel punto la decisione della Corte d’Appello che ha scelto di sospendere il processo in attesa di verificare nuovamente in un prossimo futuro la capacità dell’imputato di stare in giudizio.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

5 COMMENTI

  1. Se fosse veramente incapace di intendere e di volere per prima cosa dovrebbero dare almeno 20 anni a chi lo ha assunto come guardia giurata.
    Seconda cosa visto che è incapace di intendere e di volere galera a vita.

  2. il problema non era prima che succedeva il fatto ma dopo con il carcere e tutto quello che gli hanno dato per farlo dormire ma ripeto dormiva 24h su 24h. Poi vedete voi?il problema non era prima che succedeva il fatto ma dopo con il carcere e tutto quello che gli hanno dato per farlo dormire ma ripeto dormiva 24h su 24h. Poi vedete voi?

RISPONDI