Il credito, l’usura e l’onore, ne parla Loretta Napoleoni

0

Riprendono venerdì prossimo, sempre alle ore 18 e sempre dai padri Saveriani , le conferenze della nostra associazione www.ripensareilmondo.it (sul sito sono presenti i video delle precedenti conferenze). E’ la volta di LORETTA NAPOLEONI, economista che già lo scorso anno è stata nostra ospite in una conferenza “controcorrente” che ha suscitato un dibattito forte e contrastato. Bene, è il compito di una associazione come la nostra offrire diversi punti di vista sulla crisi, le sue cause e le proposte per uscirne. Ne riparliamo con la Napoleoni ad un anno di distanza.
Siete invitati a partecipare e vi chiedo la cortesia, se condividete questa iniziativa, di farla conoscere anche ad altri.

Brescia, venerdì 10 maggio ore 18, presso i missionari Saveriani, via Piamarta 9
Loretta Napoleoni: Il credito, l’usura e l’onore
Introduce: Laura Novati

Loretta Napoleoni (Roma, 1955) Nata e cresciuta a Roma, vive da molti anni nel Regno Unito, a Londra. È stata borsista Fulbright alla SAIS – Paul H. Nitze School of Advanced International Studies della Johns Hopkins University di Washington D.C. Tra i suoi titoli accademici un Master in studi sul terrorismo alla London School, un Master in relazioni internazionali ottenuto alla School of Advanced International Studies (SAIS) e un dottorato in Scienze economiche dell’Università di Roma "La Sapienza". Si è occupata dello studio dei sistemi finanziari ed economici attraverso cui il terrorismo finanzia le proprie reti organizzative. Ha organizzato e presieduto nel 2005 la conferenza internazionale sul terrorismo promossa dal Club de Madrid. Insieme al governatore della Banca d’Italia, è stata incaricata dall’UNICRI – l’Istituto delle Nazioni Unite per la prevenzione del crimine – di formare una squadra di esperti per elaborare strategie di contrasto ai finanziamenti al terrorismo. Svolge attività di consulenza per le reti televisive BBC e CNN e scrive per diverse testate internazionali «El Pais», «Le Monde», e «The Guardian», di cui è editorialista. In Italia scrive per «Internazionale», «l’Unità», «Wired», ha una rubrica settimanale su «Il Venerdì di Repubblica». Nel 2009 ha pubblicato con Chiarelettere La morsa, il primo libro scritto e pubblicato direttamente in italiano, prima che in inglese. In seguito sono usciti Maonomics, 2010, Il contagio, 2011 Democrazia vendesi

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome