Pcb, i carabinieri sequestrano con provvedimento d’urgenza il campo di atletica Calvesi

1
Bsnews whatsapp

Su mandato della Procura della Repubblica i Carabinieri del nucleo investigativo di Brescia hanno messo sotto sequestro il campo di atletica Calvesi di via Morosini. Il provvedimento fa parte delle indagini in corso legate all’inquinamento da pcb dal sito Caffaro. Come riporta il Giornale di Brescia risale ad un mese da una circolare inviata a San Filippo e istituzioni sulla decisione del Comitato Provinciale della Federazione atletica leggera di annullare tutte le manifestazioni sportive in calendario fino al prossimo 1° settembre al Calvesi.  

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ma siamo un paese di buffoni. 20 anni di diossina ignorati e poi la trasmissione tv sulla caffaro e magicamente il problema dei tumori esiste. Ma non erano i sindaci i responsabili della salute pubblica ??
    Bisognerebbe denunciarli per omissione di atti d’ufficio; idem per l’ASL, idem per l’ARPA, idem per la magistratura, idem per i partiti (che partano una volta per tutte).
    Bresciani sono come i tarantini :cornuti e mazziati.

RISPONDI