Fiesse, 150 segnalazioni di spaccio in pochi mesi. Arrestati tre marocchini

0
Bsnews whatsapp

Sorpresi centocinquante volte a spacciare droga ai ragazzi di Fiesse e dintorni. L’indagine da parte dei carabinieri della stazione di Gambara è iniziata nel dicembre dello scorso anno, dopo che alcuni cittadini avevano iniziato a segnalare un presunto giro di spaccio di cocaina in paese, ed è proseguita per diverse settimane nelle quali i carabinieri hanno seguito le mosse degli spacciatori. Solo ieri però i militari sono riusciti ad arrestarli. Si tratta di tre cittadini di origini marocchini, rispettivamente di 30, 36 e 39 anni, divenuti noti tra i ragazzini della zona che, per contattarli, dovevano chiamarli ad un numero di cellulare per poi accordarsi sul ritiro della “merce”: 40 euro a dose.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI