Giro a Brescia, Braghini: i candidati sindaco non partecipino alla premiazione

0

“Chiediamo a tutti i candidati sindaco e a tutti i candidati consiglieri comunali di non approfittare dell’occasione per mettersi in mostra e di non salire sul palco delle premiazioni; in un paese civile e civico dovrebbe funzionare così”. A dirlo è un comunicato stampa della Civica Brescia guidata da Valter Braghini, che interviene così sulla questione dell’arrivo del Giro d’Italia nella Leonessa.

ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO:

La nostra non è una inconsistente polemica, ma una provocazione. Concordiamo che l’arrivo del Giro d’Italia rappresenti l’eccezionalità di un appuntamento che probabilmente non si ripeterà mai più, in grado di offrire grande visibilità alla nostra città, se opportunamente sfruttata. Non intendiamo imbastire in questa sede la solita polemica relativa alla danza dei numeri in merito ai costi (il sindaco Paroli continua a dire che per il Comune è a costo zero, sui giornale si è parlato di 750 mila euro, le male lingue sussurrano che si tratti di 1milione e 200mila euro…. chissà qual è la verità??); ci piace sperare che la tappa del Giro possa funzionare da volano dell’economia per i commercianti che con 300.000 persone (se è vero che verranno) possono risollevare i propri cassetti, magari anche proponendo dei pacchetti per dormire a Brescia, la sera prima dell’arrivo del Giro, che è Notte Rosa della Città… Di certo sappiamo che l’ Arrivo del Giro coincide con il primo giorno di consultazioni Elettorali (una coincidenza del tutto casuale), giorno di silenzio elettorale per legge, giorno in cui ci piacerebbe che a trionfare fosse solo lo sport, quello “pedalato” e per questo chiediamo a tutti i candidati sindaco e a tutti i candidati consiglieri comunali di non approfittare dell’occasione per mettersi in mostra e di non salire sul palco delle premiazioni; in un paese civile e civico dovrebbe funzionare così.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. io fossi in Paroli sul palco ci salirei eccome , ci mancherebbe altro…a parti inverse i sinistri non si farebbero tanti scrupoli cosi come non se ne sono fatti quando si sono presi tutte le cariche dello stato….proprio loro parlano di civilta’ dopo gli assalti alla manifestazione del PDL ? evabbe’ Braghini anche tu hai avuto il tuo momento di fama ora aspetta di contare i voti dei tuoi elettori

LEAVE A REPLY