Il Gnaro Silvio Mondinelli è pronto per la terza salita sull’Everest, sarebbe il primo italiano a farcela

0

"Ho un paio di scarponi nuovi da testare. Pensavo di farlo sull’Everest". Comincia così, quasi per scherzo, quella che sarebbe la terza volta di Silvio, "gnaro", Mondinelli sul tetto del mondo, l’Everest.

Tre volte sull’Everest non è cosa da poco, intendiamoci. Ad averlo fatto non c’è nessun italiano fino ad ora. Ma Mondinelli non bada certo ai record e alle classifiche. Lui dice che ci vuole tornare semplciemente perché là si sente a casa, e questa volta vuole guardarsi in giro un po’ meglio rispetto alle prime due: "Sul perchè potrei dire tante cose. Ma forse la verità è una sola. L’Himalaya oramai è la mia seconda casa. Mi piace tornarci e mi piace far conoscere queste montagne a chi, per ora, ha potuto soltanto sognarle. All’Everest sono stato diverse volte. Stavolta però, sulla cima, spero di potermi guardare un po’ in giro. La prima volta che sono salito ero così emozionato che non ho visto quasi niente. La seconda volta, due anni fa con Abele Blanc, nevicava…"

Mondinelli è già salito, nei giorni scorsi, fino a quota 7mila metri. Poi una sosta forzata, per l’acclimatamento e per le avverse condizioni metereologiche. Nei prossimi giorni le previsioni dovrebbero essere migliori, e partirà la salita decisiva, ancora una volta dalla parete nord, quella dal Tibet. Buona camminata!
(a.c.)

 

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY