Immigrati, oltre 300 le firme raccolte dal gazebo leghista a Breno

0

Oltre 300 le firme raccolte al Gazebo organizzato domenica sera dalla Sezione Lega Nord di Breno e dal Movimento Giovani Padani e che ha visto la partecipazione dell’Onorevole Davide Caparini e di molti amministratori locali e militanti del Carroccio. “I numerosi cittadini accorsi al nostro Gazebo – commenta in una nota Luca Salvetti, segretario cittadino e coordinatore provinciale Mgp – hanno espresso forti preoccupazioni in merito alle dichiarazioni di alcuni ministri del Governo Letta, temendo che queste siano il preludio ad una nuova ondata di immigrazione nel nostro paese.

In particolare – continua il comunicato del Carroccio – per quanto riguarda Breno, i cittadini si sono detti preoccupati per l’eventualità che l’albergo Giardino, rimasto ormai l’unica struttura ricettiva del nostro comune, possa diventare una sorta di centro accoglienza (con tutti i problemi che ne seguirebbero anche dal punto di vista della sicurezza) per immigrati, eventualità che darebbe il colpo di grazia al turismo ed al commercio Brenese già fortemente in crisi. Le oltre 300 firme raccolte in meno di due ore ed il flusso continuo di persone che hanno visitato il nostro gazebo, sono il segnale di quanto il tema sia sentito dalla popolazione. La raccolta firme proseguirà – conclude Salvetti – e nei prossimi giorni scenderemo nuovamente in piazza con i nostri gazebo”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY