Via Tommaseo, in garage un’auto piena di droga. Arrestati due tunisini

0
Bsnews whatsapp

La Polizia Locale, durante specifiche attività antidroga, ha scoperto e smantellato un “deposito” contenente ingenti quantità di sostanze stupefacenti. L’operazione è partita dall’area verde “Campo Marte” all’interno della quale gli agenti hanno notato la presenza di due noti spacciatori, già tratti in arresto negli anni passati per reati legati allo spaccio, che da lì si spostavano verso via Vittorio Veneto, via Pavoni fermandosi poi in via Tommaseo. Giunti all’altezza del civico 72, i due si sono introdotti in un’autorimessa per poi riuscirne dopo poco. A quel punto sono intervenuti gli inquirenti procedendo a perquisizione del garage. All’interno vi era parcheggiata una Y10, dentro la quale è stato rinvenuto un borsone contenente una “panetta” di eroina del peso di 503 grammi; 10 confezioni di eroina per un peso complessivo di grammi 705, per un totale di oltre 1.555 grammi di eroina. Sempre all’interno della borsa gli agenti hanno trovato e sequestrato 8 involucri di stupefacente in polvere, tipo cocaina, per un peso complessivo di 107 grammi. In ultimo sono state rinvenute due sezioni di hashish dal peso di 170 grammi. Nella Y10 sono state trovate, inoltre, due bilancine di precisione, una pistola Bruni Magnum calibro 38, un coltello da cucina e un forbicino. Nell’ambito di attività antidroga legate a tale operazione, sono state inoltre arrestate 2 persone: un tunisino arrestato in flagranza di reato mentre spacciava in via delle Battaglie trovato in possesso di alcune dosi di eroina e di hashish, oltre ad una somma in contanti pari 153 euro e un altro tunisino per detenzione ai fini di spaccio di piccole quantità di eroina, arrestato in seguito a perquisizione personale e della dimora in via delle Battaglie. Nell’abitazione, al civico 53, sono stati sequestrati anche 765 euro in contanti evidente provento di attività illecita legata allo spaccio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. …già tratti in arresto gli scorsi anni….???? e ancora quì stanno ?????…nella terra dei balocchi dove è ammesso delinquere senza certezza di pena nè di espulsione ????
    siamo un paese finito… paese delle meraviglie…

  2. paese di alice? é vero ! pensate che chi dovrebbe dare l’esempio e che rappresenta le istituzioni é condannato per evasione e prossimamente anche per prostituzione minorile.

  3. …e che fallo centra questo coi magrebini lo sai solamente tu…….., a proposito di bell’esempio
    ce ne sono molti, moltissimi, anzi oserei dire quasi tutti quelli che rappresentano le ..istituzioni come dici tu alice nel paese delle maraviglie…..ma ciò non toglie che non centra un fallo quello che dici praticamente a sproposito…ciao

  4. c’entra (in italiano di scrive con l’apostrofo) eccome. nessuno rispetta le regole ad iniziare da chi dovrebbe dare l’esempio e farle rispettare.

  5. ma siete sicuri che lo spaccio era in Via delle Battaglie? A detta di Rolfi da quando c’è la Movida sono spariti gli spacciatori,,, Non ci sono sempre i Vigili in Via delle Battaglie per controllare la situazione?

RISPONDI