Labolani: ecco le opere che abbiamo fatto nel quinquennio

0

Duecentoventicinque milioni di euro. Tanto è, secondo l’assessore uscente Mario Labolani, il bilancio delle opere realizzate nell’arco dell’ultimo quinquennio dal suo assessorato. I numeri – anticipati la scorsa settimana da Bsnews.it con un’intervista – sono stati presentati ieri nel corso di una conferenza stampa dall’esponente del Pdl, che ha voluto così “dare una risposta a chi dice che non abbiamo fatto niente”. Nell’elenco ci sono 19 milioni per la manutenzione degli spazi aperti, 5,5 per il centro storico, 6 per l´edilizia monumentale, 17,4 per la progettazione, 4,7 per gli edifici pubblici, quasi 28 per l´edilizia scolastica, 86 e mezzo per le strade (di cui 26 per lee opere complementari per la metropolitana), 42,5 per gli interventi sulla casa, 9 di varie e oltre 6 per l’assessorato.

Tra gli interventi più significativi 17 milioni per il recupero dell’Arici-Sega, 6,2 per il Comparto Milano, 9 milioni per il parcheggio Fossa Arnaldo, 3,6 per i piani neve, ,2 per il nuovo piano del park di piazza Vittoria, 8,5 milioni per le piscine di Mompiano, 3 milioni per il parco delle Tre Torri, 2 per quello di Nikolajewka, 1,1 milioni per la riqualificazione dei portici di corso Zanardelli, 1 milione per il Capitolium, i 2,2 per il recupero di parti del palazzo Loggia, 1,9 milioni per il nido Girasole, 1,7 per la bonifica dei giardini della materna Passo Gavia e l´elementare Divisione Acqui, 2,8 per l’ampliamento dell´elementare Marcolini e 2,2 per la media Lana.

Nell’occasione Labolani ha anche assicurato che, dopo l´ennesimo ritardo, la prossima settimana partirà la bonifica dall’amianto dei giardini di via Nullo e quasi contemporanewamente riaprirà la corsia Lam di Fossa Bagni, che permetterà a tutti i bus di evitare piazza Loggia, rendendola così davvero pedonale.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. forse Labolani ha dimenticato la Movida cioè la strada della Movida. grande opera!!!!! chissà se i carmelitani sono favorevoli con questa grande trovata!!!

  2. Propongo che lo " spazio verde " di largo Formentone sia intitolato all’ Assessore che lo ha costruito. L’Islam gli sarà eternamente grato per lo spazio di ritrovo dato gratuitamente ai suoi fedeli.

  3. lodarsi per aver speso denaro dei cittadini? il problema è come sia stato speso quel denaro, per quali opere e con quali costi per la comunità? addizionale comunale introdotta dalla presente giunta, IMU alle massime aliquote su 2e case e immobili commerciali, multe triplicate…. siamo capaci tutti a spendere in questi casi. e poi si critica Monti?

LEAVE A REPLY