Nuovo stadio di Brescia, Fabio Rolfi: “No al recupero del Rigamonti”

12
Bsnews whatsapp

La Lega Nord di Brescia ha accolto favorevolmente l’accordo tra Brescia Calcio e Infront per la realizzazione di un nuovo stadio in città grazie a investimenti privati e propone di istituire immediatamente una commissione speciale per accelerare la realizzazione del progetto. “Credo che l’Amministrazione comunale debba convocare un gruppo di lavoro che si occupi di seguire i vari passaggi. – ha dichiarato il segretario provinciale della Lega Nord di Brescia Fabio Rolfi – Questa commissione potrebbe iniziare il proprio lavoro affiancando Brescia calcio e Infront nell’individuazione dell’area, coinvolgendo in modo organico e diretto anche le tifoserie organizzate”. “Per quanto mi riguarda – prosegue Rolfi – l’area ideale su cui realizzare la struttura è quella della zona fiera, che diventerebbe così un vero e proprio polo sportivo per i grandi impianti con stadio e palazzetto. Per quanto riguarda l’attuale padiglione espositivo, è ora di prendere atto del fallimento della Fiera di Brescia, da sempre in perdita, e cominciare seriamente a ragionare con i fatti sull’integrazione effettiva con Montichiari per valorizzare quest’ultima come vera e propria fiera di Brescia. Del resto anche la fiera di Milano è a Rho e nessuno si è mai preoccupato di questo….”

 

“La Lega Nord è contraria a una ristrutturazione dello stadio di Mompiano, perché si presenta l’opportunità di avere una struttura nuova e moderna grazie agli investimenti dei privati. – conclude il segretario provinciale – Noto con dispiacere invece che il Movimento 5 stelle e il Partito democratico sono accomunati dall’idea di continuare a far sostenere i costi sociali dello stadio a chi da sempre sopporta il traffico e la chiusura delle strade durante le partite. Mompiano è un quartiere residenziale e i suoi abitanti non devono essere obbligati a rinchiudersi in casa. Hanno il sacrosanto diritto di tornare a respirare, così come la città ha diritto a uno stadio vero e adeguato in una zona appropriata”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

12 COMMENTI

  1. La lega continua nell’opera devastante contro la città. Al posto di valorizzare l’esistente stadio che ha la fortuna di trovarsi una fermata della metropolitana ad un tiro di schioppo, persevera nel voler cementificare altro territorio. Prima il nord recita un suo slogan ripetuto all’inverosimile, mentre il suo assessore allo sport fa morire il campo di atletica Calvesi trovando 750.000 euro per l’arrivo della tappa del Giro d’Italia ed incapace di spenderli per la bonifica dell’impianto di via Morosini. Una vergogna, troppo poco!La lega continua nell’opera devastante contro la città. Al posto di valorizzare l’esistente stadio che ha la fortuna di trovarsi una fermata della metropolitana ad un tiro di schioppo, persevera nel voler cementificare altro territorio. Prima il nord recita un suo slogan ripetuto all’inverosimile, mentre il suo assessore allo sport fa morire il campo di atletica Calvesi trovando 750.000 euro per l’arrivo della tappa del Giro d’Italia ed incapace di spenderli per la bonifica dell’impianto di via Morosini. Una vergogna, troppo poco!

  2. tanto per cambiare il Brescia calcio e i suoi tifosi, i veri tifosi, non quelli che simpatizzano col Brescia ma tifano a strisce (oh, intendo in senso calcistico…) saranno vittima della ennesima faida politica bressiana e non se ne fara’ niente…

  3. Lo stadio deve restare a Mompiano! C’è la metro, i servizi, la storia, la passione e la tradizione…guardia mo a quello che hanno fatto a Modena, basta cattedrali nel deserto. Reggio Emilia insegna…

  4. L’importante è che un nuovo stadio non costi nulla al contribuente bresciano. Ci sono decine di migliaia di bresciani a cui del calcio non gliene frega proprio nulla ! ( tra cui io )

  5. Sono d’accordo non abito a mompiano però non ritengo corretta la collocazione di un nuovo stadio in mezzo a un quartiere, inoltre la fiera sarebbe una posizione strategica anche per chi viene da fuori. Comunista sempre perdente che al Brescia non interessa nulla

  6. Vergogna è la tipica persona che pensa che dicendo 1000 volte una bugia diventi verità.
    Il comune non ha speso nulla per la tappa del giri d’Italia a Brescia. Spende tutto il comitato, un gruppo di privati che rischiano di proprio.
    Stadio e metropolitana: la metropolitana è inadeguata per lo stadio: servirebbero 4 ore per trasportare i 16000 spettatori e 4 ore per svuotarlo. Impensabile.

  7. Sono un tifoso e a rrivo dal Garda.
    IN auto ci metto 30 min ad arrivare a MOmpiano.Se dovessi prendere la metro 1 ora(20 min a Buffalora+30 min di metro).Conclusioni:l a metro non la prendero’ mai per andare allo stadio aMompiano quindi fatelo altrove,grazie.

  8. Io abito lungo il tragitto della metropolitana, se spostate lo stadio non ci andrò più. Allora è meglio accontentare me oppure il sig. tifoso?

RISPONDI