Droga, materiale contraffatto e arnesi rubati: a Lavenone in manette 3 marocchini

0
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

Sono finiti in manette tre marocchini di 38, 35 e 29 anni, in Italia da quasi una decina di anni. Tenevano nascosti sotto le tegole del tetto 900 grammi di hashish in panetti e 40 di cocaina in dosi, rinvenuti dai carabinieri in un appartamento di Lavenone. Come riporta il Giornale di Brescia durante la perquisizione in casa e nel magazzino i carabinieri hanno scoperto un bazaar del falso e della ricettazione: 10mila griffes contraffatte scoperte nel garage tra patch, spille, fibbie di cinture con i loghi di Chanel e Dolce & Gabbana. Ma anche i tessuti sui quali applicarle: bobine di stoffe ancora da confezionare e macchine da cucire.I tre magrebini avevano anche una serie di utensili, risultati provento di furto. Pialle, flessibili, trapani: tutto rubato dal magazzino di una ditta per la lavorazione dei metalli di Vestone. Nel garage anche un motorino rubato, biciclette e frigoriferi.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY