Domenica e lunedì Brescia al voto per il sindaco. Le interviste a Paroli, Del Bono, Castelletti, Onofri e Gamba

0

Domenica (dalle 8 alle 22) e lunedì (dalle 7 alle 15) gli elettori della città saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco di Brescia. Dieci gli aspiranti alla carica di primo cittadino. A sostenerli 25 liste e un migliaio di candidati consiglieri. E se nessuno dei contendenti dovesse superare il 50 per cento più uno dei voti si tornerà al voto il 9 e il 10 giugno. Di seguito le interviste di Bsnews.it ai candidati più noti al grande pubblico e l’editoriale del direttore Giorgio Costa, che saranno anche pubblicati sul prossimo numero di 12 Mesi.

LEGGI L’EDITORIALE DEL DIRETTORE GIORGIO COSTA

Il diavolo fa i coperchi ma non le pentole di Giorgio Costa

LEGGI LE INTERVISTE AI CANDIDATI SINDACI

Adriano Paroli: “Darò a Brescia le opere che aspetta da decenni”

Emilio Del Bono: “Per la Loggia mi gioco tutto”

Laura Castelletti: “Civica? No, indipendente dai partiti”

Francesco Onofri: “Paroli? Solo io posso batterlo”

Laura Gamba: “L’inceneritore? In dieci anni si può chiudere”

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Voto Del Bono perchè mi regala dei diamanti della Tanzania su una barca da 2,5 milioni.Voto Del Bono perchè mi regala dei diamanti della Tanzania su una barca da 2,5 milioni.

  2. Ho tra le mani un sondaggio sconcertante. Paroli al 52% al primo turno. Abbiamo sbagliato candidato anche stavolta. Mi auguro che nel 2018 non ci sia ancora Del Bono per il centrosinistra.

  3. Lodevole l’iniziativa… Solo non capisco perché includere Castelletti e Onofri tra gli intervistati… Le loro possibilità di arrivare al ballottaggio sono pari a zero….

  4. Ho votato il PD negli ultimi 10 anni, ma quanto è vero che ne ho piene le scatole di sentirmi presa a pesci in faccia questa volta voterò una civica, ma non di certo Onofri. Il fatto che suo padre fosse nel CDA di ASM quando è stata svenduta ai milanesi non mi è ancora andato giù

  5. Brava Laura Castelletti. L’ho sentita in TV qualche giorno fa e ha parlato chiaro sull’ambiente, mi piace chi sa spiegare invece di partire da ideologie datate

  6. Così, dopo che suo padre ha venduto ASM ai milanesi facendoci perdere decine di milioni di euro all’anno lui venderà tutto il resto!

  7. I veri vincitori di queste elezioni sono i preti. Del Bono Democrazia Cristiana, Paroli Democrazia Cristiana, Onofri Democrazia cristiana. Con buona pace dello IOR!

  8. I voti che non vanno a Paroli o Del Bono sono inutili…….. Parliamo di gente che non ha speranze di arrivare al ballottaggio, che come sempre diventerà un mercatino degli apparentamenti…. Povera Italia!!

  9. Caro Povera Italia ma di cosa stai parlando?? DIAMO I VOTI A PAROLI E DEL BONO COSI’ POI FANNO COME A ROMA, CHE SI METTONO DACCORDO PER CONTINUARE A ROSICCHIARE QUA E LA! NON HANNO ANCORA AVUTO IL PUDORE DI ABBASSARSI GLI STIPENDI! CHE CI VOLEVA POCO!
    PAROLI E DEL BONO HANNO CHIUSO PER ME E PER TANTA ALTRA GENTE (per fortuna)

  10. il primo commento sensato che leggo è quello di michela. PD e PDL schifezza italiana! guarda cosa combinano a roma, dovrei votare uno di un partito che voleva vedere berlusconi al cappio e che ora ci gioca tutto il giorno! e si giocare è la parola giusta perchè son passati i mesi e non hanno ancora fatto niente! a parte prendere lo stipendio! l’abbiamo imparata la solfa furbacchioni i nostri voti non li prenderete mai più

  11. Sveglia!!! Gli unici voti utili sono quelli che non vanno ai grandi partiti che hanno già governato! Pd e Pdl sono la faccia della stessa medaglia e Grillo….

  12. Sono un elettore di centrosinistra e per la prima volta non so che fare: di del Bono e soprattutto di chi lo circonda non mi fido… Grillo è un voto inutile come Onofri… La Castelletti non la voterei mai… Paroli? Nemmeno per sogno…..

LEAVE A REPLY