Sabato ancora una serata di teatro con il Petroni

0
Bsnews whatsapp

Nuovo appuntamento con il teatro sabato sera, dalle 21, allo Spazio Teatro Idra di vicolo delle Vidazze 15 (ingresso di fronte alla biblioteca Cavallerizza). Per il Premio Petroni 2013 andranno in scena tre assaggi di altrettanti spettacoli della durata di circa 25 minuti. Al termine gli spettacoli verranno votati dalla giuria di qualità e dagli spettatori presenti. Lo studio vincitore si aggiudicherà una residenza presso Residenza Idra. L’ingresso è gratuito con sottoscrizione della tessera (2, 5 o 10 euro). Per contatti e prenotazioni: 030.3701163 – 339.2968449 – info@residenzaidra.it (ulteriori informazioni: www.teatroinverso.com/news)

ECCO LE TRAME DEGLI SPETTACOLI:

LOST IN LIMBO – Coop. AttivaMente – Residenza Torre Rotonda

Una Stanza all’ultimo piano di un elegante e moderno palazzo dove lavora una giovane psicologa. Il suo compito è quello di assistere i tossicodipendenti. Poi un giorno nella Stanza entra un uomo… Lost in limbo indaga gli abissi della mente umana. La protagonista viene attratta in un mondo oscuro, fatto di segreti, inganni, mezze verità. Un mondo che corrompe e che divora, dentro al quale, una volta che ci si è entrati, difficilmente se ne può uscire.

FUNZIONA MEGLIO L’ODIO – Compagnia CHRONOS3

Funziona meglio l’odio, testo di Emanuele Aldrovandi, segnalato al Premio Hystrio 2012, mette in scena le storie di Batman e Lucy legate al tema della violenza sulle donne. Il testo parte da una tematica contingente per affrontare, con un linguaggio in cui il dramma si mescola all’ironia, la domanda atavica che è alla base della contraddittorietà di molte leggi su cui è fondata la nostra società: è possibile fare del male a fin di bene?

PETER…ECHI DALL’ISOLA CHE NON C’E’ – Compagnia Officina

Il progetto prende il via da una serie di improvvisazioni e di lavori sul testo di Barry. Gli attori partendo dal gioco, dall’allusione e dalla metafora giungono ad una proposta che si discosta dal testo originale, che non racconta più una storia, e che si limita a spaccati di un mondo tanto fantastico da sembrare reale e tanto reale da farci credere a un orizzonte di fantasia.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI