Nuovo centro anziani a Fornaci, Lini (Lega): promessa mantenuta

10
Bsnews whatsapp

Con una nota il presidente della Circoscrizione Sud Giacomo Lini comunica l’apertura del Centro Anziani di Fornaci. “L’avevo promesso in campagna elettorale e oggi sono felice di poter donare al quartiere di Folzano un nuovo centro per gli anziani – si legge nella nota – questo grazie anche alla preziosa collaborazione del consigliere regionale della lega Nord Fabio Rolfi e del capogruppo della Lega Nord per la Sud Mainetti. Il nuovo centro è formato da un salone, due sale e un disbrigo con lavandino non utilizzabile come cucina. Il Centro e’ stato affidato in gestione al Gruppo pensionati di Fornaci. Domani mattina il centro si doterà di un Crocefisso, gentilmente donato dal Presidente della Circoscrizione Sud. E Lini aggiunge: “I 203 abitanti di questa popolosa frazione della città della nostra rimasti orfani del medico di base, grazie al mio interessamento vedranno ripristinato a breve il servizio”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

10 COMMENTI

  1. gli abitanti sono quasi 3000,il centro per gli anziani non era una promessa elettorale in quanto lini nel 2008 ha preso tutti i suoi voti ai girelli e non ha mai fatto cassettare o dichiarato qualcosa al riguardo all’epoca.merito di labolani e rolfi e non del presidente per il centro anziani,le circoscrizioni hanno solo un compito consultivo…che si sia adirato per qualche volantino cassettato in questi giorni?

  2. ce ne sono due!per quanto riguarda il terzo è un servizio agli anziani per punture e controllo pressione che verrà rimesso dopo che verrà ristrutturato uno stabile in via verziano grazie all’assessore Bianchini.Presidente che fa?si appropria il merito dei colleghi di partito?

  3. Il post firmato il presidente, non e’ mio ci tengo a precisarlo , e i 203 abitanti sono quelli che per il trsferimento del medico in via Cremona non hanno ancora il sostituto.

  4. A parte la demagogia, se l’attuale amministrazione avesse rispettato i tempi della ristrutturazione dell’immobile di via Verziano, di cui una parte adibita ad ambulatorio, promessa per il 2011, non avrebbe costretto il medico ad occupare, in maniera promiscua, le aule della scuola Bertolotti, peraltro ormai al limite della capienza. E di questo non risulta se ne sia mai preoccupato (come per tante altre cose a Fornaci).

  5. L’arrivo del medico dipende solo dalla graduatoria presso l’Asl. Il presidente della circoscrizione non puo’ nulla. Attribuirei il merito di un eventuale arrivo e’ una frottola colossale.

  6. Da una parte la Lega mette in bella mostra i manifesti contro il ministro di colore, dall’altra il Leghista Lini regala il Crocifisso per il Centro Anziani.

  7. un utente non registrato lini giacomo scrive che il post dell’utente non registrato presidente non è il suo,chi ci dice che lui lo sia,la redazione cancelli il post in base al regolamento vigente

RISPONDI