E su twitter i candidati alla Loggia smettono di “cinguettare”

0

Nessun cinguettio nell’aria  dopo le due giornate di elezioni: nonostante ogni candidato alla poltrona di sindaco di Brescia abbia un profilo su che è stato molto attivo nelle scorse settimane, adesso regna il più assoluto silenzio. Come fa notare il Giornale di Brescia è da lunedì  che sul social è scattata l’astensione dal commento. Solo Rolfi plaude ai risultati in provincia con: «Grande affermazione sindaci lega a Agnosine, Castelcovati e Travagliato. Aumentano i sindaci della Lega nel bresciano!» e Marco Fenaroli che commenta «Zero tweetuli».

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome