Loggia, Rolfi primo nella top-ten dei più preferenziati

0
Bsnews whatsapp

Primo, come cinque anni fa. Fabio Rolfi per la seconda volta consecutiva si piazza in testa alla classifica dei candidati più preferenziati nella corsa alla Loggia, con 1.380 voti, 300 in più rispetto al 2008 nonostante il calo del suo partito. 

Gli altri posti della speciale top-ten sono occupati da:
Mattia Margaroli (Popolo delle Libertà) con 876 preferenze
Marco Fenaroli (Al lavoro con Brescia) con 800 preferenze
Valter Mucchetti (Partito Democratico) con 767 preferenze
Margherita Peroni (Pdl) con 765 preferenze
Laura Parenza (Pd) con 734 preferenze
Gianluigi Fondra (Pd) con 709 preferenze
Federico Manzoni (Pd) con 668 preferenze
Francesca Parmigiani (Fenaroli) con 633 preferenze
Paola Vilardi (Pdl) con 632 preferenze. 

(dati basati sullo scrutinio di 199 sezioni sul totale di 206)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Con tanti saluti ai suoi detrattori che affollano il web.PS:a sto giro hanno vinto le pecore rosse che vanno a votare sempre e comunque….ma hanno votato in 4 gatti.

  2. Si ma Rolfi guardi al fallimento che ha avuto nel quartiere del Carmine per la sua tanto amata MOVIDA!!! È po’i e’ la conferma che non ha garatinto cosi tanta sicurezza anzi gli spacciatori sono aumentati e gli extra comunitari che bivaccano in Largo Formentone e lungo le vie sono tanti!!!!!

  3. Brava…è proprio perchè ha fallito che la gente lo ha premiato con 1.462 prefernze personali…abbiate almeno l’onestà di riconoscere che la gente lo ha apprezzato.

  4. Domanda per Rolfi:
    ma adesso farà il consigliere regionale, membro della commissione antimafia della Lombardia? O preferirà fare l’assessore in caso di vittoria di Paroli? Oppure il consigliere d’opposizione in caso di vittoria di Del Bono?
    Sarebbe bello saperlo, almeno i suoi elettori capiranno se ha avuto senso votarlo oppure no…

  5. l’antidemocrazia è proprio quella di chi rosica davanti al consenso pieno….Rolfi ha empre lavorato a testa, a prescindere da tutto e i cittadini lo hanno premiato, a prescindere dal fatto che sarà assessore o consigliere di opposizione, questo è il dato…è inutile che cerchiate di sminuirlo a tutti i costi…

  6. Nessuno vuol sminuire Fabio Rolfi, semplicemente mi sembra lecito sapere se i voti che ha preso alle comunali saranno utili o se invece si dimetterà il giorno dopo. O se abbandonerà la regione. O se seguirà l’esempio di Paroli e dimostrerà di non schifare le poltrone tenendo il suo fondoschiena in entrambi i ruoli. Ogni scelta sarà rispettabile, ma per un politico della sua fama la correttezza verso i suoi elettori dovrebbe essere considerata un dovere e non un tentativo di sminuirlo.

  7. Mi riferivo al commento dopo il suo, mi scusi…ha ragione, io però ritengo che se la gente lo ha votato con cosi tante preferenze in regione e dopo pochi mesi anche in comune è perchè vuole essere rappresentata da lui e mi auguri che decida di fare il consigliere comunale, soprattutto se il destino della coalizione che appoggia Paroli sarà quello di stare all’opposizone…è uno dei pochi che ha dimostrato di essere sempre a disposizione della gente normale negli ultimi 5 anni…

  8. Rolfi ha preso 1450 preferenze.Ci sono 30.000 persone che non hanno votato. Saranno forse quelle persone che hanno avuto paura di votare Parol col rischio di ritroversi tra i piedi Rolfi?

RISPONDI