Pgt, Girelli (Pd): “Ora bisogna lavorare sul contrasto al consumo di suolo”

0

Oggi, durante i lavori d’Aula del Consiglio regionale, è stata approvato il progetto di legge che modifica la legge 12 relativa alle nuove norme per il governo del territorio e indica regole più stringenti per tutti i comuni lombardi che non si sono ancora dotati dei Pgt. Soddisfazione è stata espressa dal consigliere regionale del Pd Gian Antonio Girelli. “E’ un buon risultato – commenta – ottenuto in tempi rapidi così come chiedevano i Comuni e gli ordini professionali e le imprese di settore colpiti in modo particolare dalla crisi. Entro un anno tutti gli enti locali ancora sprovvisti saranno dotati degli strumenti di pianificazione urbanistica così come prevede il testo approvato. Il lavoro della Commissione non termina oggi – spiega l’esponente del Pd – Da domani inizia una seconda fase di monitoraggio costante volto a controllare l’iter dei singoli procedimenti e affiancare i comuni che incontrano più difficoltà per evitare le sanzioni o, in un’ultima istanza, il commissariamento”.

In Aula è stato approvato a grande maggioranza un ordine del giorno, presentato da Pd e Lista civica Ambrosoli, con cui si chiede, in sede di revisione della legge 12, di introdurre nuovi strumenti che facilitano la pianificazione d’area vasta sovra comunale per il governo del territorio, con la possibilità di redigerli in forma associata fra i comuni.

“L’obiettivo che ci eravamo posti è stato raggiunto – conclude – ora si apre la vera partita di questa legislatura: la riforma della legge 12 del 2005 con particolare attenzione al contenimento del consumo di suolo, la nostra priorità. Auspichiamo che con lo stesso atteggiamento, la Commissione porti avanti un lavoro, condiviso e proficuo, per dare seguito all’indirizzo votato oggi in Aula sulla pianificazione di area vasta sovra comunale”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY