La DIA rimane a Malpensa. Rolfi: “Primo passo per realizzazione centro DIA a Brescia”

0
Bsnews whatsapp

Chiudere il presidio DIA presso l’aeroporto di Malpensa? Il Gruppo Consiliare della Lega Nord dice no. E lo fa aderendo alla mozione approvata oggi dal  Consiglio Regionale della Lombardia. “La Commissione ha chiesto l’impegno della Giunta Regionale e del suo Presidente affinché sollecitino un confronto con i competenti Ministeri  sul tema delle azioni di contrasto alla mafia in Lombardia, attraverso il potenziamento della presenza della DIA sul territorio regionale”, dichiara il consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rolfi. Che aggiunge: “Come Lega Nord, auspichiamo che sia questo il primo passo per arrivare alla realizzazione di un centro operativo DIA a Brescia; è una necessità fondamentale per tutta la Lombardia orientale, ovvero per le provincie di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova”.  Contro la chiusura del presidio di Malpensa si è espresso anche il consigliere regionale del Carroccio, Pietro Foroni, che dichiara: “Non possono essere sempre le Regioni e gli Enti Locali lombardi ad arrivare dove lo Stato non arriva. Da questo Consiglio Regionale deve levarsi un grido forte  non solo per il mantenimento del nucleo DIA a Malpensa, ma per un rafforzamento di tutta la struttura antimafia in Regione”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Perché la Lega si è opposta al mantenimento a Brescia della Centrale del " 118 " Dal 2014 non ci sarà più ma dipenderemo dal 118 di Bergamo. Alla faccia della brescianità strillata dalla Lega !

RISPONDI