Domani è la Giornata Mondiale contro il tabacco, tutti i fumatori sono attesi in piazza Loggia

0
Bsnews whatsapp

Dalle 10 alle 17: i fumatori bresciani, che rappresentano il 21,4% della popolazione, hanno ben sette ore di tempo domani per recarsi in piazza Loggia ed usufruire gratuitamente di professionisti del counseling contro il tabacco, di test per misurare il grado di dipendenza e di intossicazione e per sottoporsi a questionari di autovalutazione. Il tutto all’interno delle manifestazioni della Giornata Mondiale contro il tabacco.

In piazza Loggia sarà allestito il campo mobile dell’Asl, mentre in provincia, a Leno, Salò e Sarezzo, i centri per il trattamento del tabagismo. L’impegno dell’Asl negli ultimi anni è stato importante, a cominciare ad esempio dalle iniziative “Grazie, non fumo più” e “Mamme libere dal fumo”, e dal coinvolgimento diretto di tanti farmacisti e medici nelle campagne di prevenzione. D’altronde le implicazioni sanitarie e socio-sanitarie sui problemi legati alla dipendenza da sigaretta sono impressionanti, così come le conseguenze della salute (8 anni di vita in meno, in media, di un fumatore rispetto a un non fumatore). Smettere è possibile, e già dai primi giorni senza fumo gli effetti sono tangibili, a cominciare dall’olfatto e dal gusto, e dal miglioramento dell’efficienza dei polmoni già dopo tre mesi senza fumo. 
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI