Freddo, in città si possono tenere i caloriferi accesi fino al 15 giugno

0

Il sindaco di Brescia, Adriano Paroli, in considerazione delle attuali condizioni climatiche che hanno causato abbassamenti di temperatura al di sotto delle medie stagionali, ha autorizzato la riattivazione degli impianti di riscaldamento fino al 7 giugno, con possibilità di proroga fino al 15 giugno in caso di avverse condizioni climatiche.

Si ricorda che: gli impianti termici possono essere attivati per una durata non superiore a 7 ore giornaliere; è consentito il frazionamento dell’orario giornaliero di riscaldamento;  la durata di attivazione degli impianti deve essere comunque compresa tra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno; i valori massimi della temperatura ambiente sono quelli indicati dall’art. 4 del D.P.R. 26.8.1993 n. 412 (20°C + 2°C di tolleranza ad eccezione degli edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali ed assimilabili per i quali è prevista la temperatura massima di 18°C + 2°C di tolleranza).

Comments

comments

LEAVE A REPLY