Cinque euro nuovi, i distributori automatici non li prendono

0
Bsnews whatsapp

Le nuove banconote da 5 euro sono ufficialmente in circolazione da qualche settimana, ma a parte l’entusiasmo iniziale per la nuova grafica d’Europa, stanno già creando i loro piccoli problemi quotidiani. Uno su tutti? I distributori automatici di tabaccai e farmacie non sono omologate per riconoscere le nuove banconote e le rimandano al mittente. Vale a dire, il consumatore non può acquistare i prodotti desiderati per un problema di software. Problema che oggi è ancora poco sentito, considerata l’ancora minima diffusione dei nuovi tagli da 5 euro ma che presto, potrebbe impedire ai cittadini di acquistare tabacchi, ricariche telefoniche, preservativi e medicinali utilizzando le nuove banconote. Ma forse quando arriverà quel momento i software saranno già stati aggiornati. A spese degli esercenti, ovviamente.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI