Manifesti Lega, De Martin (Pd): “Rolfi è un estremista che giustifica l’abusivismo”

7

Continua la polemica per i manifesti appesi dalla Lega. Dopo la risposta di Del Bono arriva a dare manforte anche il segretario cittadino Giorgio De Martin, accusando Rolfi. "Rolfi è un estremista che invece di condannare l’illegalità delle affissioni abusive, le giustifica e le difende. Quello che è ancora più grave è che fino a pochi giorni fa Rolfi copriva la carica di assessore alla sicurezza e sovrintendendo quindi il rispetto delle regole. Come segretario provinciale della Lega, partito che si conferma estremista e illegale, si assume la responsabilità di essere colui che ha dato l’indicazione di affiggere questi manifesti,  sostenuto forse dal fatto che il nuovo assessore alla sicurezza Bianchini è un uomo della Lega. Condanniamo pertanto duramente le dichiarazioni di Rolfi e  chiediamo le dimissioni dell’assessore Bianchini, che non è in grado o non vuole garantire neppure la corretta gestione degli spazi elettorali".

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. Giorgino la notte devi fare le ninne nanne belle invece di sognare Rolfi, altrimenti poi fa queste brutte figure…ragazzaccio ….i tuoi giovani democratici in giro a strappare i manifesti della lega invece vanno bene vero=

  2. @@demartin. Non è che staccavano i manifesti della lega correttamente affissi, ma forse toglievano i manifesti della lega illegalmente affissi. Arrivederci, tante belle cose!

  3. li hanno strappati tutti non quelli abusivi e basta, vada a vedere le bacheche elettorali…la verità è che quei manifesti vi danno fastidio perchè sono uno spaccato realistico della Città di quando governavate voi.Ipocriti!!

LEAVE A REPLY