Orti comunali a Brescia, altri 2 mila mq in via Del Carso (zona Poliambulanza)

0
Bsnews whatsapp

Nell’ambito degli interventi effettuati nell’area verde compresa tra le vie Del Carso e Don Pinzoni, l’assessore al Centro Storico e Servizi Tecnici Mario Labolani comunica l’allestimento di 24 nuovi orti racchiusi all’interno del giardino pubblico di recente realizzazione. La nuova area ortiva, che ricoprirà una superficie di circa 2.000 mq, comprenderà anche una fascia verde a prato, in leggera pendenza rispetto alle singole recinzioni e al percorso ciclo-pedonale esistente.

Rispetto alle precedenti realizzazioni di aree verdi ortive (incluse in un’area di circa 12.000 mq e ripartite per il quartiere di San Polo in numero di: 130 unità assegnate in via Del Verrocchio, 24 in via Tiziano, altrettante 24 in via Sardegna e 10 in via Tang. Ovest, per un totale di 188 orti) quest’ultimi, recintati con rete romboidale metallica verde e provvisti di cancellino, con ingresso indipendente da uno dei due vialetti di confine, avranno a disposizione cabine in legno caratterizzate da tetti a due falde colorati a righe verticali per il deposito di attrezzi e utensili vari, oltre a punti acqua esclusivi per l’irrigazione, con approvvigionamento derivato da via Don Pinzoni. Uno steccato in legno, dell’altezza di mt 1,80 e dotato di cancelli, recinterà l’area riservata agli assegnatari e la separerà dal percorso pubblico sul lato est.

Per minimizzare l’impatto degli orti nel contesto del paesaggio agricolo, le recinzioni sul lato ovest verranno schermate da arbusti, piantumati a una distanza di circa 4,5m, per garantire l’adeguata esposizione al sole; l’illuminazione, nelle ore serali, verrà invece garantita da lampioni installati lungo il percorso ciclo-pedonale. Gli orti realizzati verranno, come di consuetudine, presi in consegna dal Settore Servizi Sociali che, mediante indizione di apposito bando, procederà all’assegnazione delle nuove aree verdi ortive sulla base di richieste prevalentemente formulate da anziani o persone in difficoltà.

L’assessore Mario Labolani sottolinea “il valore sociale della realizzazione di queste nuove aree verdi ortive che, favorendo l’aggregazione tra persone, contribuiscono ad allontanare lo spettro della solitudine e della depressione e aiutano, specialmente nel caso di anziani o persone che vivono situazioni di disagio, a sentirsi parte attiva della società”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI