Gavardo, uomo fugge a 200 all’ora dai carabinieri. Fermato, li prende a pugni

5

 Per questo è Un 30enne di Gavardo, con precedenti per reati contro il patrimonio, è finito in manette per violenza, resistenza, minacce a pubblico ufficiale, lesioni personali e guida in stato di ebbrezza . Secondo la ricostruzione del Giornale di Brescia i carabinieri di Salò hanno tentato di fermare un auto di grossa cilindrata che sopraggiungeva da via Ferrovia. Nonostante l’alt il conducente ha proseguito la corsa ad altissima velocità, e da lì è partito l’inseguimento per oltre cinque chilometri, finché la vettura è stata bloccata anche grazie all’intervento dei Cc di Gavardo. Ma una volta fermato il conducente ha tentato una fuga a piedi e – una volta raggiunto dai militari – ha cominciato a sferrare calci e pugni. L’uomo, ubriaco, è stato arrestato, mentre uno degli agenti è finito in ospedale per le contusioni riportate. 

Comments

comments

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY